Artiste

Ashley Armitage

La fotografa Ashley Armitage, 25 anni, si è appena trasferita da Seattle a Chicago, dove è determinata a portare avanti la sua carriera artistica. Ashley ha iniziato a scattare fotografie a soli 15 anni utilizzando la sua prima macchina fotografica analogica, una Canon AE-1.

Fotografia dalla serie "The Girl's Room", Ashley Armitage
Fotografia dalla serie “The Girl’s Room”, Ashley Armitage

Ho iniziato immortalando le cose che mi circondavano: le mie amiche, mia sorella e la vita nella highschool. L’adolescenza è sempre stato il mio focus principale, mi sento ancora molto attaccata a quel periodo e credo che lo sarò per sempre. Penso che sia una fase della vita magica e speciale, che accomuna tutte le donne anche nei suoi aspetti più difficili e tumultuosi. Per questo proveremo sempre nostalgia per quegli anni” ha raccontato.

Fotografia dalla serie "The Girl's Room", Ashley Armitage
Fotografia dalla serie “The Girl’s Room”, Ashley Armitage

Guardare le sue foto è come entrare in un universo pastorale retrò alternativo. La fotografa. che cura la Girls by Girls, galleria online, ha studiato fotomedia all’Università di Washington. L’obiettivo principale di Ashley nella sua fotografia è l’esperienza femminile. Le sue opere si sforzano di promuovere un femminismo intersezionale e di “reclamare le nostre rappresentazioni attraverso lo sguardo di una ragazza“. Le sue foto di zucchero filato giocano su stereotipi di femminilità della vecchia scuola, eppure non attribuiscono definizioni ristrette o immagini idealizzate.

  Fotografia dalla serie "Taking back what's ours", Ashley Armitage
Fotografia dalla serie “Taking back what’s ours”, Ashley Armitage

Girls by Girls è una galleria che ho creato per mostrare il lavoro di artisti sottorappresentati, emarginati ed emergenti. In un mondo dell’arte dominato dagli uomini, penso che sia importante per le artiste ai margini essere messi in mostra sotto i riflettori. Scelgo artisti in base a chi sono e che tipo di lavoro stanno facendo. Scelgo le persone se penso che rappresentino un punto di vista che viene ignorato o che mette in mostra modelli invisibili nello standard di bellezza della società” specifica la giovane fotografa.

Fotografia dalla serie "The Girl's Room", Ashley Armitage
Fotografia dalla serie “The Girl’s Room”, Ashley Armitage

La fotografa ritrae la femminilità dal punto di vista di una ragazza. I corpi delle ragazze non sono più visti con vanità o come la fantasia di un uomo, ma sono esplorati in tutte le loro sfumature. Colori pastello, gommapiuma, peli che sporgono dalle linee bikini e assorbenti, sono tutti catturati con delicatezza da Ashley, che vuole rappresentare le persone proprio come sono, con tutte le imperfezioni che tutti hanno. Fotografa solo le sue amiche e non lavora con modelli professionali, ma è abbastanza chiaro il motivo: sta cercando corpi reali che ci portino con profondità in un’autentica dimensione ragazza-mondo, tralasciando tutto ciò che è stereotipato e manipolato dai media.

Fotografia dalla serie "The Girl's Room", Ashley Armitage
Fotografia dalla serie “The Girl’s Room”, Ashley Armitage

Si tratta, infatti, di immagini che ritraggono la delicata fase della crescita e che si interrogano sul significato di bellezza in un mondo in cui la perfezione non è più necessaria. Le protagoniste dei suoi scatti sono le prime a non averne bisogno e mostrano con fiera disinvoltura fisici “non convenzionali”, peli sulle braccia e smagliature. Una piccola rivoluzione fotografica, che ha attirato anche l’attenzione di brand di moda come Nordstrom e Lazy Oaf e ha portato Gucci ha sceglierla come testimonial del suo profumo Gucci Guilty.

 Fotografia dalla pubblicità per Billie, Ashley Armitage
Fotografia dalla pubblicità per Billie, Ashley Armitage

Magica e nostalgica. La giovinezza viene raccontata nei suoi scatti attraverso tinte pastello, atmosfere oniriche e ambientazioni intime, come camerette piene di oggetti rosa e peluche. Le sue muse sono ragazze normali, che come tutte attraversano la strada che le porterà a diventare donne. L’amicizia, la passione per la moda e il rapporto con il proprio corpo che cresce e cambia. Non è un caso, che spesso Ashley ritragga le sue modelle in intimo, il suo capo di abbigliamento preferito: “Amo la biancheria intima, non solo perché è super comoda, ma perché viene spesso pubblicizzata da modelle di tutti i tipi, di taglie ed etnie differenti. L’immaginario dietro a questo indumento mi fa sentire bene con il mio corpo”.

Fotografia dalla serie "Slutever", Ashley Armitage
Fotografia dalla serie “Slutever“, Ashley Armitage

Pur essendo una cosa così naturale, i peli del corpo suscitano molte reazioni forti e sentimenti di sdegno, cosa Ashley conosce fin troppo bene. “Ogni foto che pubblicizzo su persone con peli corporei che non siano uomini subiscono reazioni avverse” – dice – “Ho pubblicato foto di persone non binarie, donne trans e donne con i peli del corpo e sono stati tutti accolti con rabbia. Non sembra importare che tipo di peli siano, se pubici, delle ascelle, dell’addome, delle gambe, tutto fa impazzire la gente“.

 Fotografia dalla pubblicità per Billie, Ashley Armitage
Fotografia dalla pubblicità per Billie, Ashley Armitage

Stupende e sognanti, le fotografie di Ashley sono uno sguardo intimo alla femminilità naturale, mostrando donne con i peli sotto le ascelle, sulle gambe, sotto l’ombelico, la linea bikini. Ma, sebbene sia stato ampiamente elogiato online, non tutti sono stati contenti delle immagini delle donne nel loro stato naturale, e quando un account Instagram con molti seguaci ha pubblicato di recente uno degli scatti della serie, ha riscontrato una reazione fortemente negativa.

Fotografia dalla pubblicità per Billie, Ashley Armitage
Fotografia dalla pubblicità per Billie, Ashley Armitage

Onirica, affascinante e in grado di esprimere un candore vagamente provocatorio. La fotografia di Ashley conquista per la sua capacità di raccontare l’adolescenza femminile attraverso uno sguardo inedito ed estremamente girly.

Link

http://www.asharmitage.com/

https://metalmagazine.eu/en/post/interview/ashley-armitage-all-bodies-are-beautiful

https://www.itsnicethat.com/articles/ashley-armitage-billie-advert-290618

http://altcitizen.com/interview-with-photographer-ashley-armitage/

https://www.dazeddigital.com/beauty/body/article/41969/1/ashley-armitage-responds-to-body-hair-trolls

http://www.curatedbygirls.com/ashley-armitage.html

https://www.coeval-magazine.com/coeval/ashley-armitage

https://www.cosmopolitan.com/it/moda/a19756059/ashley-armitage-fotografa/